Blog

  • Annalisa Savonarola

L'importanza degli spuntini

Aggiornato il: 23 gen 2019

A metà mattina e metà pomeriggio occorre dare uno spunto di energia


Non rinunciare agli spuntini

Uno dei tanti errori che fanno i miei pazienti (prima di venire da me!) è non fare gli spuntini a metà mattina e metà pomeriggio... sono fondamentali per una sana alimentazione, poiché ci permettono di fare una piccola ricarica di energia e di non arrivare al pasto principale troppo affamati, rischiando abbuffate o, peggio ancora, "piluccamenti" vari!



A metà mattina e metà pomeriggio

Irrinunciabili nell'economia generale di una sana alimentazione, gli spuntini "giusti" a metà mattinata e metà pomeriggio.

Qualche idea per spuntini sani, equilibrati e poco calorici:


  1. frutta fresca di stagione + 2 fette biscottate (meglio integrali!)

  2. frullati con latte parzialmente scremato e frutta fresca (per aumentare l'apporto proteico)

  3. Frutta secca: noci, mandorle, pistacchi, nocciole sono un vero toccasana per la nostra salute, ma attenzione alle quantità! Sono molto calorici, perciò non superare mai i 25-30 gr a spuntino

  4. yogurt bianco a cui aggiungere frutta fresca o secca e un cucchiaino di semi (chia, lino, girasole)

  5. cereali integrali: attenzione alle barrette di cereali! sono troppo ricche di zuccheri e addensanti, meglio cereali sfusi, magari da consumare con uno yogurt bianco magro.

Buona merenda allora!

40 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti