Blog

  • annalisa savonarola

Olio extra vergine di oliva

Cosa bisogna sapere prima di acquistarlo



Fondamentale nella nostra alimentazione quotidiana (occhio però alle quantità!), in quanto fonte di vitamine, antiossidanti, fitosteroli ed acidi grassi monoinsaturi.


Cosa bisogna sapere per acquistare un buon olio extra vergine di oliva? 


  1. Per acquistare una bottiglia sicura, è preferibile che ci sia il marchio DOP o IGP, e che sia un olio biologico;

  2. Il colore giallo o verde dell'olio non influisce sulla sua qualità, dipende solamente dal contenuto di clorofille;

  3. L'olio limpido e filtrato è meglio di quello torbido: erroneamente si pensa che quello torbido sia più genuino, ma non è così!

  4. La torbidità è dovuta a resti di olive e acqua di vegetazione, che possono dar luogo a fenomeni di fermentazione;

  5. L'olio è fotolabile, cioè si deteriora con l'esposizione alla luce, che causa anche la perdita della vitamina E. Meglio, quindi, acquistare olio bottiglie di vetro scure o in lattina e conservarlo al riparo dalla luce;

  6. Occhio al prezzo: una bottiglia d'olio che costi meno di 6-8 euro potrebbe risultare scarsa dal punto di vista qualitativo e nutrizionale.

  7. Ricordate, infine, che l'olio è termolabile (va conservato ad una temperatura compresa tra 12 e 16 gradi) e ossidabile (va conservato in bottiglie piccole per limitare il contatto con l'aria che potrebbe irrancidirlo). Va consumato entro i 18 mesi, meglio ancora 12, dall'apertura. 


L'olio extra vergine di oliva è un elisir di lunga vita.
2 visualizzazioni

Corso Mediterraneo 69/7c

10129 Torino

annalisa.savonarola@gmail.com

Tel. 011 188 368 80

Tel. 320 869 17 49

Orari:

Dal lunedì al venerdì: 09.00-19:00

Sabato: 09:00-14:00

Tariffe

Convenzioni

Polizia di Stato | Esercito Italiano

© 2019 Tutti i diritti riservati Studio di Alimentazione e Nutrizione Umana dr.ssa Annalisa Savonarola | P.Iva IT 11276000012